Per i nostri prossimi Motivational Monday, vogliamo seguire i consigli di Ilya Pozin su come motivare i dipendenti (ed essere quindi un buon capo).

 

Su Inc.com Ilya Pozin, fondatore di Pluto TV, ha suggerito nove modi per motivare i dipendenti, senza parlare di aumenti o premi in denaro.

Questi nove suggerimenti li ha imparati lui stesso: si è trovato infatti nella situazione di dover assumere un CEO per poter motivare i dipendenti della sua azienda, perché aveva realizzato che lui stesso non ne era in grado.

 

Grande atto di umiltà ed intelligenza, che gli ha permesso di imparare almeno 9 strumenti per crescere e far crescere i propri dipendenti.

 

Ecco il primo:

 

  1. Be generous with praise. Everyone wants it and it’s one of the easiest things to give. Plus, praise from the CEO goes a lot farther than you might think. Praise every improvement that you see your team members make. Once you’re comfortable delivering praise one-on-one to an employee, try praising them in front of others.  

<< Sii generoso con i complimenti. A chiunque fa piacere essere encomiato ed è una delle cose più semplici da fare. In più, gli encomi provenienti dal proprio amministratore delegato possono avere risultati ben oltre quello che puoi immaginare. Loda ogni miglioramento che vedi nei tuoi collaboratori e nella tua squadra. Una volta che sarai a tuo agio nel complimentarti con i dipendenti faccia a faccia, prova a lodarli davanti agli altri. >>

 

Sembra, questa, un’ovvietà. Ma è oggetto di consiglio quindi, probabilmente, gli sforzi degli impiegati non sono in media sufficientemente riconosciuti. Riconoscere i meriti e sottolinearli, invece, è un buon modo per motivare i dipendenti.

 

Qual è la situazione nella tua azienda?

 

Pensi di aver bisogno anche tu di un CEO esterno al tuo team per imparare? O forse ti potrebbe bastare essere affiancato da un professionista che ti aiuti a crescere con il tuo team? In ogni caso, contattaci: YOPAdvisors potrà avere la soluzione giusta per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *