L’equity crowdfunding

 

Abbiamo scritto più volte, in passato, di Equity Crowdfunding: che cosa offre, a chi si rivolge, quali sono i requisiti.

A gennaio c’è stata la novità dell’entrata in vigore del Regolamento CONSOB, che va a regolamentare le campagne di Equity Crowdfunding, attestando il primato normativo dell’Italia in un ambito sempre più frequentato ma che lasciava dei vuoti nelle tutele degli investitori.

 

Le novità dalla CONSOB

 

Tra le novità abbiamo visto che, oggi, possono accedere alle opportunità offerte dalle piattaforme di equity crowdfunding anche PMI e startup tradizionali, mentre fino al 2017 erano a beneficio esclusivo di PMI e startup innovative.

 

Come si avvia una campagna di Equity Crowdfunding: YOPAdvisors e Melligo

 

Tuttavia, se la spiegazione teorica è lineare, ci sono sempre dubbi e incertezze nel momento in cui una startup o una PMI pensa di approcciarsi al mondo dell’equity crowdfunding.

Abbiamo quindi pensato di fornire un caso pratico. E di chiedere alle esperte di YOPAdvisors di descrivere come si avvia una campagna equity crowdfunding, a partire da un esempio pratico: vediamo quindi il caso di Melligo, dal primo contatto con l’azienda al lancio sulla piattaforma CrowdFundMe.

 

 

Come è avvenuto il primo contatto tra MelliGo e YOPAdvisors?

È stato un incontro casuale: durante una riunione commerciale, dedicata a un altro tema, tra un nostro collega e un cliente è emersa dai vari discorsi la necessità di reperire capitali per sviluppare un progetto, potenzialmente interessante per il mercato. Perciò proporre di valutare un percorso di equity crowdfunding è stato naturale. Il cliente si è prima incuriosito, poi ci ha ricontattati per approfondire, e infine ha aderito alla proposta.

 

Chi è quindi, il cliente Melligo? E perché si è affidato a YOPAdvisors?

 

Melligo è il prodotto per il quale è stata avviata la campagna di equity crowdfunding. Il cliente vero e proprio è una azienda farmaceutica, Morganceutical. Morganceutical ha sviluppato e brevettato la formula di un integratore nutraceutico, Melligo, appunto, che annulla i postumi degli eccessi alimentari ed alcolici della sera precedente, il cosiddetto hangover.

Volendo finanziare e sviluppare il progetto, la distribuzione e la promozione di Melligo su scala nazionale, Morganceutical ha avuto bisogno di una consulenza diversificata, dalla valutazione economica, alla scelta della giusta piattaforma di equity crowdfunding, all’intermediazione con la stessa per definire tutte le fasi di lancio della campagna.  Morganceutical ha trovato in YOPAdvisors un partner che ha saputo affiancarla e consigliarla proattivamente nel percorso preparatorio e propedeutico al lancio della campagna.

 

Che cosa avete proposto al cliente?

 

Inizialmente abbiamo proposto a Morganceutical un percorso di affiancamento finalizzato al reperimento di capitali per promuovere e finanziare il progetto Melligo, l’integratore nutraceutico anti-postumi. Durante questa fase YOPAdvisors ha saputo ascoltare ed interpretare le esigenze del cliente fornendo un ventaglio di competenze diverse: analisi e valutazioni economiche, valutazioni strategiche, consulenza legale. Inoltre, in fase di preparazione della campagna, si è reso necessario anche un supporto esterno per la preparazione delle infografiche: e YOPAdvisors è stata pronta anche su quel fronte.

 

Come è avvenuta la scelta della piattaforma?

 

YOPA Abbiamo visto che scegliere i partner giusti è quello che fa la differenza. Perciò YOPAdvisors ha fatto uno screening delle migliori piattaforme italiane di equity crowdfunding (per numero di investitori e capitali raccolti) e avviato interviste e colloqui per valutare personalmente lo stile e le inclinazioni più aderenti alla natura del prodotto Melligo. A seguire, ha fornito un report dettagliato al cliente e insieme ad esso è stata scelta la piattaforma più adeguata alle sue esigenze.

 

Ci sono state delle criticità e come sono state gestite?

 

Ogni progetto che si rispetti è una creatura vivente e mutevole: si evolve a seconda di chi, come, quanto e quando ci lavora. In base alle dinamiche che si creano, il progetto si evolve e a volte nascono anche nuove esigenze. E il progetto Melligo non è stato differente. YOPAdvisors è sempre intervenuto per fluidificare tutte le fasi di processo, mettendo a disposizione del cliente le competenze di un team variegato, e risolvendo rapidamente le criticità.

 

Perché, invece, Yopadvisors ha scelto di seguire la campagna Melligo?

Perché YOPAdvisors ha ascoltato il cliente, ha trovato il progetto molto interessante, oltre che innovativo e – soprattutto – utile! Un integratore nutraceutico che minimizza, se non annulla, i postumi degli eccessi di serate di festeggiamenti: è quasi superfluo ricordare che dopo i 30 non si metabolizza più come una volta. Ma dal momento che siamo giovani dentro, vogliamo esserlo anche fuori, e Melligo è il nostro alleato migliore. 

Morganceutical è un soggetto esperto nel suo settore, ovvero quello farmaceutico / nutraceutico, ed è una garanzia di totale serietà, competenza e perseveranza. Tutte qualità che sono necessarie e fondamentali allo sviluppo di un progetto industriale ambizioso ed elettrizzante quale Melligo.

 

 

I risultati

 

Il progetto è arrivato a conclusione a maggio 2018, portando a casa il risultato positivo di una campagna di finanziamento in equity crowdfunding su CrowdfundMe, con la richiesta di 3,5% di equity finanziata al 100%!

Risultato di cui siamo più che felici, orgogliosi!

 

Quindi, se avete in mente un nuovo progetto da lanciare, e volete sapere come si avvia una campagna di equity crowdfunding, YOPAdvisors è qui, pronto ad ascoltarvi! Contattateci per un appuntamento, e vedremo insieme come trasformare la vostra idea in realtà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *