Finanza alternativa: evoluzione ed innovazioni tecnologiche

L’innovazione tecnologica sta portando istanze di cambiamento anche nel mondo del credito e della finanza.

Nuovi strumenti che si fondano su piattaforme web stanno diventando dei punti di riferimento per le aziende.

Questo perché siamo in un periodo di cambiamento epocale, un periodo in cui le nuove tecnologie stanno cominciando ad imporsi come nuovo veicolo di trasmissione di vecchi modelli e, soprattutto, come promotrici di nuovi modelli di economia e finanza.

 

Uno sguardo sulla ricerca

Il “Quaderno di Ricerca 2018: La Finanza Alternativa per le PMI in Italia” della School of Management del Politecnico di Milano ha dimostrato che la ricerca di risorse finanziarie è tra i problemi più importanti per le PMI italiane, più che la ricerca di clienti o personale adeguato.

Tuttavia, ancora il 73% delle PMI ritiene che la banca sia il proprio partner naturale (e spesso unico) per supportare i progetti di crescita futura. La media europea rispetto a questo dato è del 64%: l’Italia quindi dimostra di preferire ancora un sistema ‘banco-centrico’ con minore propensione a diversificare le fonti di finanziamento.

Eppure, le imprese avrebbero nuovi canali dove reperire risorse finanziarie. Parliamo soprattutto di crowdfunding nelle sue declinazioni di equity e lending), invoice trading (l’evoluzione digitale dell’anticipo fatture), minibond.

 

Un evento per spiegare la finanza alternativa

Per allargare la conoscenza di questi strumenti alle imprese, abbiamo organizzato in collaborazione con ClubHouse Brera (Copernico Group) un evento: “Finanza alternativa. Alternativa a cosa? Strumenti di finanza alternativa e raccolta di capitali sul web“.

Il 25 giugno alle 18.30, nell’esclusiva cornice di Foro Bonaparte 22, Claudio Balestrucci e Alessandra Palladini, partners di YOPAdvisors, terranno uno speech di 45′ incentrato sull’equity crowdfunding e sull’invoice trading, con analisi di casi concreti per comprendere meglio strumenti ancora poco conosciuti; e per indagare le opportunità offerte dalla finanza alternativa, rispetto a quelle dei canali bancari tradizionali.

Al termine della breve conferenza, ci sarà occasione per approfondire e fare networking, davanti a un rifrescante buffet.

L’evento è gratuito. È obbligatorio registrarsi su Eventibrite.

ISCRIVITI



Vuoi approfondire? La tua opinione ci interessa! Scrivici e ti ricontatteremo.