Abbiamo una visione, abbiamo una missione

Siamo una società di consulenza: siamo nati tre anni fa, pensando alla trama e all’ordito del nostro tessuto sociale, le Piccole e Medie Imprese.

YOPAdvisors è nata dall’incontro di professionisti, animati da un’idea comune di consulenza; e dalla motivazione che permea questa professionalità. Ovvero che cosa dovrebbe fare un consulente aziendale e, soprattutto, perché lo dovrebbe fare.

Questi due motori, la motivazione e l’idea, sono la nostra vision e la nostra mission. Mission e Vision sono due concetti diversi, sottilmente diversi, ma intimamente correlati. E che hanno bisogno l’uno dell’altro per essere vincenti.

Vision è l’ideale, appartiene alla sfera del “sogno”, o, meglio, della prospettiva futura.

La Mission è l’idea, la struttura, lo scopo della nostra presenza sul mercato e il nostro piano d’azione.

E le nostre Vision e Mission sono le fondamenta su cui YOPAdvisors è nata, si è formata ed è cresciuta.

 

La nostra Vision, la YOPAvison

 

Il Presidente di YOPAdvisors, Claudio Balestrucci, tre anni fa ha visualizzato un modo nuovo di fare consulenza, per trasformare la relazione tra cliente e consulente, ed adeguarla all’evoluzione della società.

Il progetto YOPAdvisors nasce osservando la società liquida, tratteggiata da Bauman, in cui le relazioni umane si affievoliscono, immerse in una evoluzione tecnologica che le frammenta: in YOPAdvisors reagiamo a questo sfilacciamento, recuperando il rapporto umano, di ascolto e conoscenza, con il cliente. Vogliamo superare l’approccio fondato unicamente sull’analisi dei dati, e ritorniamo a quel confronto umano che permette una migliore comprensione della realtà e consente l’individuazione di risposte e soluzioni precise alle esigenze delle imprese.

È questa la nostra visione: vogliamo creare di un rapporto di valore e di reciproca fiducia con i nostri clienti. Vogliamo che questo rapporto cresca, e che le imprese nostre clienti pensino a YOPAdvisors come al punto di riferimento cui guardare per aumentare la propria competitività, ed avere successo.

 

 

 

La nostra Mission, la YOPAmission

Una visione, per quanto grandiosa, rimane però tale senza un piano d’azione per lavorare e raggiungere l’obiettivo. Per questo bisogna analizzare la realtà, ascoltare, osservare: e, dati alla mano, costruire un progetto, una roadmap costellata da tappe e obiettivi. Una strategia che però non deve mai dimenticare la visione: anzi, deve essere intrisa dalla propria visione.

Per questo vogliamo facilitare l’evoluzione delle imprese nel piacere della consulenza. Vogliamo che la consulenza sia un vero e proprio piacere: sia per chi la riceve, che per chi la eroga. Anche perché è lapalissiano che se un consulente lavora con soddisfazione, il risultato ha un valore enormemente accresciuto: lucidità, soddisfazione, naturalezza e anche una buona dose di divertissement possono produrre risultati inediti e ricchissimi.

E come facilitare l’evoluzione? YOPAdvisors si concentra sull’ascolto delle particolarità e delle esigenze delle imprese. Così da poter creare un percorso organizzato, che tenga sempre presente il benessere di chi lavora insieme: cliente e consulente. In questo ambiente nascono idee, soluzioni, si studia il presente e il passato per anticipare e prevedere le esigenze dei mercati di riferimento, e si progettano insieme servizi innovativi, che calzino a pennello delle imprese, come abiti sartoriali.

 

Andare dal proprio consulente, come andare in atelier

Proprio per reagire alla standardizzazione di una società sempre più liquida, in cui il mantra è il consumo di massa, YOPAdvisors ha come sua cifra personale l’osservazione attenta delle singolarità proprie e tipiche di ogni Piccola e Media Impresa.

Ogni Servizio, ogni Prodotto viene accuratamente selezionato assieme alle imprese clienti, adattato e personalizzato. Non esistono standard: esistono modelli che vengono misurati e aggiustati per rispondere alle esigenze di ogni singola realtà.

Un po’ come andare in atelier, con personale attento e dedicato, che ci propone quello specifico capo d’abbigliamento, à la page ma che decisamente non troveresti ai grandi magazzini, perfetto per il proprio fisico, con un tessuto di qualità, curato nei dettagli e nei materiali; e un servizio di sartoria che quasi ce lo cuce addosso.

E voi che ne pensate? Atelier o grandi magazzini? Alta qualità o standard?

YOPAdvisors: professionisti insieme, consulenti per passione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *