BUSINESS COACHING

MIGLIORARE LE PROPRIE PERFORMANCE E LA PROPRIA PROFESSIONALITÀ (E QUELLE AZIENDALI) CON IL BUSINESS COACHING

Business Coaching

Un percorso di Business Coaching ha uno scopo ben preciso: ottenere i risultati desiderati migliorando la propria professionalità. Allineare le persone a dare il meglio di sé per raggiungere i risultati che desiderano non è un percorso immediato, ma prevede alcuni punti cardine – indicati dal business coach – attorno ai quali si svolge il protocollo.

Il Business Coaching può essere costituito da sessioni individuali (one-to-one) o in team. Ogni sessione è abitualmente costituita da un incontro seguito da venti giorni di lavoro in autonomia.

Il coach interviene su tre aree funzionali: Sapere, Saper Fare, Saper Essere. I nostri coach avvalgono del protocollo R.I.D.E.R.E., ovvero individuare i Risultati desiderati (obiettivi); Individuare le motivazioni, le risorse e gli ostacoli; Definire il proprio piano di azione; Eseguirlo; Rimuovere gli ostacoli; valutare l’Efficacia con l’analisi dei risultati e dei feed back.

Il coach allena le persone a definire obiettivi utili e stimolanti; accrescere ed esercitare la propria leadership; individuare e valorizzare i propri talenti; accrescere ed esercitare la propria professionalità; esercitare la delega ed il monitoraggio; assumersi le proprie responsabilità;
avere atteggiamenti produttivi; realizzare comportamenti efficaci; superare le proprie abitudini; uscire dalla propria zona di comfort.

Pensi che un percorso di formazione e miglioramento personali siano quello che ci vuole per la tua azienda o per la tua carriera? Il Business Coach di YOPAdvisors è pronto ad allenarti.

Per maggiori informazioni contatta Giacomo De Candia:

Business coaching
Qualche articolo dal blog che potrebbe interessarti:
Modelli di leadership: suggestioni dall’antica Roma

Modelli di leadership: suggestioni dall’antica Roma

27 Maggio 2019

Perchè il Remo leader è morto ucciso dal leader Romolo? Perché c’è un modello di leadership giusto al momento giusto, e non c’è crescita senza evoluzione. Quindi, nella fondazione di Roma, la leadership autorevole è stata necessaria, ma quando è diventata autoritaria è stata sostituita da quella democratica.

Read More